Yoga per la gravidanza e la nascita

Il pensiero della madre è come un organo di cui ci si deve prendere cura […]. Se la cura psichica è di competenza dello psicologo, l’accoglienza delle emozioni dei futuri genitori è di competenza di tutti. [Sophie Marinopoulos]

Lo Yoga Evolutivo favorisce l’osservazione e l’elaborazione di ciò che accade alla persona nei vari momenti della vita e – nello specifico – in una fase di cambiamento come può essere l’attesa di un figlio.

Percepire il proprio corpo e adoperarsi per ricercarne il benessere consente di coltivare uno spazio di sicurezza per sé e per la creatura che sta per nascere. Il lavoro corporeo, praticato in uno spazio di quiete e ascolto interiore, fornisce l’occasione per gettare uno sguardo e tentare di orientarsi fra sensazioni, pensieri ed emozioni, assieme all’opportunità di elaborare e condividere osservazioni e domande, utili per vivere l’attesa, la nascita e l’essere genitori. Verranno proposti movimenti dolci abbinati al respiro per favorire la percezione del corpo, il benessere e il rilassamento delle tensioni alternati a momenti di discussione e dialogo.

L’obiettivo dell’ostetrica è quello di aiutare le coppie di neogenitori a fare delle scelte autonome e consapevoli per poter arrivare al momento della nascita sicuri e sereni, fornendo informazioni sulla fisiologia della gravidanza e della nascita.

Il suo lavoro prevede la valorizzazione e il sostegno della donna nelle sue competenze innate, nella visione del parto come evento naturale, aiutandola ad attivare le proprie risorse. Aiuta il papà ad essere di supporto durante il travaglio. Fornisce sostegno durante l’allattamento e il puerperio.

A cura di Francesca Dal Lago, insegnante di Normodinamica I liv.- Yoga Evolutivo  con la collaborazione di Micol Pentella, ostetrica in libera professione. 

Ciclo di incontri per mamme e coppie
Per info e prenotazioni tel. 338-4959950  info@etadellavita.it